DSC_9437

Blog, Eventi

Samburu Smile Minibasket Cup, la giornata d’apertura

Va in archivio la prima giornata di Samburu Smile Minibasket Cup, il torneo, categoria aquilotti (nati nel 2005-06), in corso di svolgimento nell’accogliente e confortevole Palasport di Sant’Antonio di Pontecagnano messo a disposizione per l’occasione dal locale ente comunale e dalla Polisportiva APD Incrocio.

Sei gare, 5 ore ininterrotte di gioco sul parquet che ha visto alternare le 4 squadre del girone SIMBA.

Si comincia con il Basket Ruggi che si impone nettamente  contro i più inesperti atleti in erba della Hippo Basket Salerno, che partecipano a questo torneo con l’intenzione di acquisire capacità e determinazione al cospetto di avversarDSC_9456i più quotati.

Si prosegue con PB63Mini-Virtus Basket Aprilia, dove la differenza fisica e tecnica a favore dei primi mette subito l’incontro nei binari di una facile vittoria battipagliese.

Nella seconda tornata di incontri cambia poco, con Ruggi e PB63 ancora vittoriose contro rispettivamente Aprilia e Hippo che, s
eppur lottando caparbiamente, poco possono al cospetto di avversari più quotati.

Si arriva così al big match di giornata, tra Ruggi e PB63, che servirà determinare il primo posto nel girone.

Sono i primi, al termine
i un incontro agonisticamente già impegnativo, ad imporsi, seppur di misura.

Chiude la giornata un simpaticissimo match tra le due cenerentole del girone, Hippo e Virtus Aprilia, che, seppur ancora ferme al palo, si affrontano con ardore e correttezza, occupando la stessa panchina per tutta la durata della partita, e dando senso, se mai ce ne fosse bisogno, al gemellaggio in atto tra le due società.

I ragazzi laziali, infatti, sono ospiti delle famiglie salernitane per tutta la durata del torneo, e quindi, ancor di più se mai ce ne fosse bisogno, ad imporsi è stato il FairPlay e l’amicizia.

Alla fine hanno prevalso, 14-10, i salernitani, ma possiamo dire che nessuno ha perso, visto il comportamento encomiabile dei giovanissimi atleti.

Domani mattina (domenica) di scena il secondo girone, denominato TWIGA, che v
edrà in campo i ragazzi di Angri, Arzano, Sant’Antimo e Stabia per altre sei avvincenti sfide . Al termine della mattinata, poi, ci saranno gli accoppiamenti per le semifinali che si disputeranno nel pomeriggio.

Ma salvo clamorose sorprese possiamo già affermare che a trionfare sarà lo sport e la solidarietà, vero obiettivo di questo torneo che deve servire, tra le varie cose, a sostenere in modo deciso le attività di Samburu Smile.

DSC_9487

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •